Non rito del ricordo ma cultura della memoria: la Giornata della Memoria 2016 all’”Istituto XXV Aprile

27 Come ogni anno il nostro Istituto organizza, in occasione della Giornata della Memoria, attività didattiche  volte alla riflessione sul tema della Shoah e dei genocidi in genere. Mercoledì 27 gennaio prossimo tutte le classi Quarte e Quinte  ( ad eccezione di quelle che parteciperanno all’annuale manifestazione del Mandela Forum  a Firenze ) assisteranno presso il Cineplex alla proiezione del film “Il labirinto del silenzio”, un film di Giulio Ricciarelli, uscito il 14 gennaio e candidato per la Germania  agli Oscar 2016. Ambientato nella Francoforte del 1958, il film affronta il tema della ricostruzione della memoria storica di fronte al pericolo della rimozione collettiva, sottolineando il peso delle responsabilità che ogni individuo si assume rispetto agli eventi storici che ha vissuto in prima persona. Data l’importanza e l’attualità del tema, al film seguirà un dibattito guidato dalla dott.ssa Martina Mengoni, ricercatrice universitaria di Storia contemporanea, facente parte anche del Centro Internazionale di Studi “Primo Levi” .
Per agevolare la visione del film sono stati inserite sul sito ( nella sezione “Attività Filosofico Letterarie “) due schede introduttive; per la preparazione al dibattito si suggerisce invece la lettura di alcuni articoli tratti da “Così fu Auschwitz”  (Lettera alla figlia di un fascista che chiede la verità; Testimonianza per Heichmann)  e alcuni capitoli tratti da  “Se questo è un uomo” (introduzione all’edizione tedesca; Esame di chimica, Storia di dieci giorni) .